Modalità di accesso

Per essere ammessi al Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica occorre essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore di durata quinquennale o di altro titolo di studio conseguito all'estero riconosciuto equivalente.

Inoltre occorre dimostrare, attraverso un test obbligatorio di valutazione della preparazione iniziale, di essere in possesso di un'adeguata predisposizione per affrontare gli studi di Ingegneria.

Test di ingresso

Vista l'emergenza che non permette il previsto svolgimento del test nelle modalità previste, per l'anno accademico 2020-21 far riferimento alla pagina seguente.

La prova, svolta in contemporanea per tutti i Corsi di Studio della Macroarea di Ingegneria, consiste in un test di autovalutazione gestito dal consorzio CISIA (Consorzio Interuniversitario Sistemi Integrati per l'Accesso).

Il test di ingresso è una prova non selettiva ed è uno strumento:

  • per gli studenti, di autovalutazione della loro preparazione ed attitudine a intraprendere gli studi prescelti;
  • per i corsi di studio, di accertamento delle conoscenze minime richieste per affrontare con successo gli studi, in modo da predisporre, per gli studenti che ne necessitino, specifiche attività di orientamento e formazione.

Il test di ingresso non ha quindi l'obiettivo di limitare l'accesso alle immatricolazioni, bensì quello di verificare che lo studente (soprattutto nel suo interesse) abbia i prerequisiti per affrontare il percorso universitario.

A Tor Vergata, dall'A.A. 2019-20, il test si tiene solo in modalità online (TOLC, Test OnLine Cisia) ed è unico per tutti i corsi di laurea della Macroarea di Ingegneria (ad esclusione del Corso di Laurea a Ciclo Unico in Ingegneria Edile-Architettura). Per svolgerlo occorre iscriversi attraverso il portale Delphi. Sul sito web dalla Macroarea di Ingegneria si troveranno ogni anno gli aggiornamenti riguardo le date del test, il periodo di prenotazione, le aule in cui si terranno i test, i risultati dello stesso.

Dall'A.A. 2018-19 la Macroarea di Ingegneria riconosce anche il TOLC, svolto presso altre sedi di Ingegneria convenzionate. In questo caso occorre contattare la Segreteria Studenti per verificare le modalità di domanda. L'immatricolazione potrà avvenire comunque successivamente al test di ingresso in presenza e alla elaborazione della graduatoria congiunta di tutte le posizioni.

Modalità di iscrizione al test

Per iscriversi al test è necessario seguire la procedura sulla pagina del CISIA.

Programma per la prova

La prova è strutturata in quattro sezioni di domande a risposta multipla. Le sezioni sono:

  1. Matematica
  2. Scienze
  3. Logica
  4. Comprensione verbale

Le domande di Logica e Comprensione verbale sono volte a saggiare le attitudini dei candidati piuttosto che accertare acquisizioni raggiunte negli studi superiori. Esse non richiedono, quindi, una specifica preparazione preliminare.

Le domande di Matematica si riconducono alla conoscenza dei seguenti argomenti.

Aritmetica ed algebra. Proprietà e operazioni sui numeri (interi, razionali, reali). Valore assoluto. Potenze e radici. Logaritmi ed esponenziali. Calcolo letterale. Polinomi (operazioni, decomposizione in fattori). Equazioni e disequazioni algebriche di primo e secondo grado o ad esse riducibili. Sistemi di equazioni di primo grado. Equazioni e disequazioni razionali fratte e con radicali.

Geometria. Segmenti ed angoli; loro misura e proprietà. Rette e piani. Luoghi geometrici notevoli. Proprietà delle principali figure geometriche piane (triangoli, circonferenze, cerchi, poligoni regolari, ecc.) e relative lunghezze ed aree. Proprietà delle principali figure geometriche solide (sfere, coni, cilindri, prismi, parallelepipedi, piramidi, ecc.) e relativi volumi ed aree della superficie.

Geometria analitica e funzioni numeriche. Coordinate cartesiane. Il concetto di funzione. Equazioni di rette e di semplici luoghi geometrici (circonferenze, ellissi, parabole, ecc.). Grafici e proprietà delle funzioni elementari (potenze, logaritmi, esponenziali, ecc.). Calcoli con l'uso dei logaritmi. Equazioni e disequazioni logaritmiche ed esponenziali.

Trigonometria. Grafici e proprietà delle funzioni seno, coseno e tangente. Le principali formule trigonometriche (addizione, sottrazione, duplicazione, bisezione). Equazioni e disequazioni trigonometriche. Relazioni fra elementi di un triangolo.

Le domande di Scienze si riconducono alla conoscenza dei seguenti argomenti.

Meccanica. Grandezze scalari e vettoriali, concetto di misura di una grandezza fisica e di sistema di unità di misura; definizione di grandezze fisiche fondamentali (spostamento, velocità, accelerazione, massa, quantità di moto, forza, peso, lavoro e potenza); legge d'inerzia, legge di Newton e principio di azione e reazione.

Termodinamica. Concetti di temperatura, calore, calore specifico, dilatazione dei corpi e l'equazione di stato dei gas perfetti. Nozioni elementari sui principi della termodinamica.

Elettromagnetismo. Nozioni elementari di elettrostatica (legge di Coulomb, campo elettrostatico e condensatori) e di magnetostatica (intensità di corrente, legge di Ohm e campo magnetostatico). Nozioni elementari sulle radiazioni elettromagnetiche e la loro propagazione.

Struttura della materia. Conoscenza qualitativa della struttura di atomi e molecole. Nozioni elementari sui costituenti dell'atomo e sulla tavola periodica degli elementi. Composti formati da ioni e composti costituiti da molecole, loro caratteristiche fisiche, in particolare dei composti più comuni esistenti in natura, quali l'acqua e i costituenti dell'atmosfera.

Simbologia chimica. Simbologia chimica e significato delle formule e delle equazioni chimiche.

Stechiometria. Concetto di mole e sue applicazioni; capacità di svolgere semplici calcoli stechiometrici.

Chimica organica. Struttura dei più semplici composti del carbonio.

Soluzioni. Definizione di sistemi acido-base e di pH.

Ossido-riduzione. Concetto di ossidazione e di riduzione. Nozioni elementari sulle reazioni di combustione.

Risultato della prova

Il punteggio finale viene calcolato in modo diverso secondo che la prova si svolga prima o dopo l'esame di maturità, che eventualmente concorre al punteggio. La Macroarea stabilisce una soglia superata la quale lo studente può immatricolarsi al corso di laurea indicato (tipicamente il primo in ordine di preferenza).

Se il punteggio è inferiore a tale soglia, lo studente avrà l'obbligo di frequentare i precorsi.

Casi particolari saranno valutati singolarmente.

Se comunque allo studente venisse assegnato un corso di laurea differente dalla sua prima scelta nell'ordine delle preferenze, occorre considerare il fatto che i corsi del primo anno di Ingegneria sono pressoché uguali per tutti i corsi di laurea e al secondo anno è possibile richiedere il passaggio ad altro corso di laurea con automatico riconoscimento degli esami già sostenuti.

Informazioni per la prova

Per l'ingresso in aula gli studenti dovranno esibire un documento di riconoscimento in corso di validità, la ricevuta del versamento effettuato e la ricevuta di convalida.

Non sarà consentito portare in aula borse, cartelle, telefoni cellulari, calcolatrici e calcolatori elettronici di ogni tipo.

Tutte le informazioni sulla logistica sono pubblicate per tempo sul sito web della Macroarea di Ingegneria.

Esonero dalla prova

Sono esonerati dalla prova coloro che hanno superato l'esame di maturità con una votazione ≥ 90/100.

La domanda al test viene compilata sul sito Delphi.

Coloro che, sebbene abbiano ottenuta una votazione all'esame di maturità tale da ottenere l'esonero dalla prova, volessero tuttavia partecipare, dovranno pagare il contributo richiesto (non rimborsabile) e avranno diritto:

  1. attraverso la prova a verificare la propria preparazione, ma il risultato non avrà comunque alcuna influenza ai fini della immatricolazione;
  2. ad avere il certificato del risultato della prova, eventualmente utile in caso di cambio Ateneo;
  3. immatricolazione preferenziale a partire dai primi giorni di agosto al corso di laurea di propria scelta.

Per chi sia in possesso dei requisiti per essere esonerato dalla prova, ma non avesse ottemperato alla procedura di iscrizione alla prova, può contattare la Segreteria Studenti fornendo autocertificazione della votazione di maturità, il Codice Fiscale e la scelta del Corso di Laurea.

Non sussistono altre motivazioni per l'esonero alla prova, se non motivi di salute certificati. In questo caso si verrà ammessi alla prova di recupero.

 


Pagina precedente: Presentazione Pagina seguente: Modalità di accesso (2020-21)