Corso di
SIMULAZIONE DI DISPOSITI ELETTRONICI

Scheda

Codice8039840
Denominazione ingleseELECTRONIC DEVICES SIMULATION
LinguaItaliano
CFU6
SSDING-INF/01
Primo anno accademico2018-19

Docente

Prof. Matthias Auf der Maur

Programma

Lo scopo del corso è di fornire agli studenti le conoscenze di base della simulazione numerica dei dispositivi elettronici. Verranno introdotti i modelli tipicamente usati in software di simulazione (technology computer aided design, TCAD) per descrivere le proprietà meccaniche, ottiche e di trasporto elettronico.

Nella prima parte del corso saranno spiegati i modelli stessi e la loro interdipendenza, e saranno introdotti i metodi numerici per la loro soluzione e le problematiche più comuni nella numerica. Per specifici esempi saranno usato codici esemplari in Matlab. Queste conoscenze sono di grande valore per il corretto uso di software di simulazione e per l'interpretazione dei risultati.

Nella seconda parte verranno usati software diversi per simulare alcuni dispositivi tipici. Particolare interesse sarà rivolto a sensori e dispositivi optoelettronici.

In particolare, durante il corso si tratteranno:

Modelli per elasticità lineare, assorbimento e emissione di luce, stati elettronici in semiconduttori organici e inorganici, trasporto di carica con modelli semiclassici.

Approcci numerici per risolvere equazioni alle derivate parziali e problemi agli autovalori: finite differenze, elementi finiti, accenni a metodi Monte Carlo; soluzione di sistemi lineari e nonlineari, metodo di Newton, algoritmi di time stepping.

Identificare e comprendere le difficoltà di metodi numerici: stabilità, convergenza, scelta dei modelli giusti.

Simulazione di dispositivi, ad esempio giunzione pn, pin, LED, fotodiodo, dispositivi piezoelettrici, cella fotovoltaica, transistor.

Uso di software di simulazione commerciale e non, ad esempio tiberCAD, Comsol, CST.

Lezioni 2021-22

Il corso si tiene nel secondo semestre.
L'orario sarà disponibile prima dell'inizio delle lezioni.

Statistiche

Questa sezione riassume le statistiche relative alle votazioni di profitto ottenute dagli studenti dall'anno accademico 2010-11 ad oggi. I dati sono aggiornati frequentemente, ma non in tempo reale. Essi si riferiscono comunque soltanto agli esami sostenuti da studenti iscritti al Corso di Laurea o Laurea Magistrale in Ingegneria Elettronica.
Nel calcolo sono inclusi gli esami dello stesso corso con diverso codice.
Il 30 e lode è considerato come 31 nel calcolo della media e dello scarto quadratico medio.
StatisticaValore
Numero esami8
Voto minimo26
Voto massimo30
Media dei voti28,37
Scarto dei voti1,50
Media votazioni per anno accademico
Anno accademicoEsamiMedia
2019-20428,25
2018-19428,50