Consultazione delle parti sociali

Le opinioni sulla preparazione in termini di conoscenze e competenze del mondo del lavoro rappresentano un punto importantissimo per l'adeguamento dell'offerta formativa di un Corso di Studio.

Il Corso di Studio in Ingegneria Elettronica utilizza diversi canali per acquisire maggiori informazioni possibili al fine di avere statistiche significative sull'argomento, che, una volta analizzate, saranno rese pubbliche su questa pagina.

Advisory Council di Ingegneria

Al fine di garantire un confronto continuativo con i rappresentanti del mondo del lavoro, la Macroarea di Ingegneria ha attivato il 13 luglio 2017 la procedura per la costituzione dell'Advisory Council della Macroarea di Ingegneria dell'Università degli Studi di Roma Tor Vergata, intendendo con questo istituire un comitato di indirizzo composto da rappresentanti di enti ed aziende selezionate in modo coerente con le figure professionali di riferimento dei Corsi di Studio ed in modo da garantire una adeguata rappresentatività a livello nazionale o internazionale del tessuto produttivo e sociale di riferimento.

I membri dell'Advisory Council sono chiamati a fornire la loro indipendente ed imparziale opinione circa i progetti formativi dei singoli Corsi di Studio della Macroarea di Ingegneria, allo scopo di facilitare una ricognizione periodica delle competenze richieste dal mercato del lavoro e di garantire l'allineamento tra la domanda di formazione e i risultati di apprendimento.

L'Advisory Council viene interpellato principalmente per via telematica, programmando di norma una sola riunione in presenza anche di tutti i Coordinatori dei Corsi di Studio con cadenza annuale.

Riunioni

Comitato di Indirizzo del Corso di Studi

Il Comitato di Indirizzo del Corso di Studi è un organo di supporto al Corso di Studi preposto a fornire suggerimenti riguardo l'offerta didattica dei corsi di laurea e le procedure organizzative, nonché spunti sull'orientamento degli studenti e la promozione del Corso di Studi.

I membri del Comitato sono nominati dal Consiglio di Corso di Studi su indicazione del Coordinatore del Corso di Studio e riferiscono alla Commissione per la Gestione della Qualità. Essi sono rappresentanti di altissimo profilo professionale e umano del mondo del lavoro, della ricerca, della cultura con conoscenze e competenze approfondite degli ambiti interessati ai profili formativi del Corso di Studi in Ingegneria Elettronica. Il criterio di composizione è quello di coprire quanto più possibile le diverse anime culturali e le diverse tipologie di ruoli in modo da creare un gruppo di lavoro eterogeno ma coeso.

I membri del Comitato si riuniscono in presenza secondo necessità, ma soprattutto vengono consultati dalla Commissione per la Gestione della Qualità telematicamente attraverso questionari mirati in grado di evidenziare carenze e margini di miglioramento dei corsi di laurea, attraverso un confronto continuo con le aspettative attuali e future del mondo del lavoro.

Riunioni

Ordine degli Ingegneri

L'Ordine degli Ingegneri è un punto di riferimento per la verifica degli obiettivi didattici del Corso di Studio. Riunioni periodiche con i suoi rappresentanti permettono un confronto di idee e spunti di miglioramento.

Riunioni

Correlatori di tesi e tutor di tirocini

Spesso i laureandi in Ingegneria Elettronica (Laurea e Laurea Magistrale) svolgono la propria tesi presso aziende o enti e sono seguiti da un correlatore nel lavoro tecnico e scientifico degllo studente. In questo modo hanno modo di verificare con solo le conoscenze, ma anche le competenze dei laureandi.

La seduta di laurea è occasione, con la discussione della Commissione di Laurea alla quale sono invitati a partecipare anche i correlatori, di approfondire questi aspetti prendendo in considerazione suggerimenti e proposte di miglioramento dei contenuti didattici e delle metodologie di insegnamento.

I suggerimenti sono acquisiti dal Coordinatore del Corso di Studio e riportati alla Commissione per la Gestione della Qualità.

 


Pagina precedente: Agevolazioni e opportunità Pagina seguente: Emergenze